Pubblicato il

Ricevitore salvataggio VHF MOB W402

Il ricevitore W402 ‘RESCUE ME’ è il naturale complemento del sistema W400 MOB. E’ in grado di rilevare i radiosegnali emessi da tutti i dispositivi MOB realizzati secondo la norma tecnica EN 300 152.

Nel caso che un apparato W400 o un’altro apparato MOB entri in funzione nel raggio di ascolto del ricevitore W402, quest’ultimo avvisa l’equipaggio attivando il segnale di allarme udibile dal segnalatore acustico integrato. Un sofisticato algoritmo software evita i falsi allarmi in caso di segnali indesiderati.

Il ricevitore W402 dispone di una interfaccia integrata per il collegamento di ripetitori di segnale dall’allarme, che così possono essere posizionati in più punti della nave.

Caratteristiche tecniche:

  • Condizioni meteorologiche: può funzionare a temperature di tra -20 ° e +55 ° C, UR <60% e conservati a temperature comprese tra -30 e +70 ° C, UR <80%.
  • Frequenza di SAR di ricezione: 121,5 MHz.
  • Frequenza di prova: 121,65 MHz (121,75 MHz).
  • Sensibilità: 2uV / 50 Ohm 10dB SINAD.
  • le operazioni di sistema: Accensione, Start up (Reset seguenti segnale di allarme), Selezione di frequenza operativa (restituisce automaticamente alla frequenza SAR dopo 5 minuti), controllo del volume e squelch (silenziatore) di controllo.
  • Alimentazione: da 9 a 30 Volt.
  • Consumo: ca. 8 Watt.
  • Dimensioni: 180 x 98 x 60 (L x H x P).
  • Peso: 250 gr.
  • Garanzia: 5 anni “World-Wide”.
  • certificato CE.
Pubblicato il

Trasmettitore Salvataggio W420 OneMan SART AIS

Il W420 OneMan SART AIS è un dispositivo di sicurezza personale estremamente piccolo e leggero, operante nella banda VHF marina in modalità AIS, completo di posizionatore GPS. Può essere indossato al collo tramite l’antenna flessibile ricoperta in gomma siliconica oppure agganciato direttamente sul giubbotto di salvataggio o sulla scialuppa.

L’attivazione può avvenire manualmente (con la pressione dell’ampio tasto) o automaticamente tramite i sensori di mare. Completa la dotazione di sicurezza la presenza di un segnalatore luminoso ad alta efficienza.

Caratteristiche tecniche

  • Beacon SART AIS funzionante nella banda VHF marina.
  • Frequenza di trasmissione : AIS canale 1 & 2
  • Rilevamento posizione : tramite modulo GPS integrato.
  • Potenza in uscita: +33 dBm. (2W su 50 Ohms) nominali.
  • Antenna: tipo stilo flessibile, protetta in gomma siliconica.
  • Segnalazione luminosa: 1 diodi LED bianco ad alta efficienza.
  • Livello luminoso: > 0.8 candele sull’asse perpendicolare.
  • Temperatura di funzionamento: da -20 a +55 gradi Celsius.
  • Temperatura di conservazione: da -30 a +70 gradi Celsius.
  • Tipo di messaggio: Messaggio 1 (UID, GPS, SOG, COG, UTC), Messaggio 14 (SART Active o Test)
  • Operatività e controlli: Attivazione manuale/automatico, funzione ‘self test’.
  • Vita operativa (quando attivato): minimo 24 ore a -20 gradi Celsius.
  • Durata batterie: sostituzione ogni 5 anni
  • Standard: IEC61097-14, EN60950 (Ambientale & EMC), IEC61108, ITU-R M.1371
Pubblicato il

DispositivoW100 EPIRB (versione base)

Gli Epirb della serie W1 sono dispositivi di sicurezza sviluppati con la più recente tecnologia del settore dei semiconduttori, in grado di offrire elevate prestazioni in termini di affidabilità e durata di funzionamento anche nelle più severe condizioni richieste dalle specifiche COSPAS-SARSAT.

Gli Epirb WamBlee sono disponibili sia con la staffa di montaggio a parete, sia con dispositivo automatico di rilascio conforme alle prescrizioni SOLAS.

Caratteristiche tecniche

  • Beacon Epirb funzionante a 406 Mhz rispondente alle seguenti specifiche internazionali: COSPAS-SARSAT T.001 Classe 2, RTCM SC110-STD Versione 2 Classe 2, IEC61097-2, EN60945, FCC parte 80.
  • Frequenza di trasmissione: 406.037 Mhz.
  • Potenza in uscita: 5W +- 2dB.
  • Trasmettitore homing 121.5 Mhz.
  • Potenza in uscita homing: 100mW.
  • Antenna: tipo stilo flessibile, polarizzazione verticale.
  • Segnalazione luminosa: 3 diodi LED bianchi ad alta efficenza.
  • Livello luminoso: > 0.8 candele su almeno il 75% del piano orizzontale.
  • Temperatura di funzionamento: da -20 a +55 gradi Celsius (Classe 2).
  • Temperatura di conservazione: da -30 a +70 gradi Celsius.
  • Tipo di messaggio: EPIRB nazionale, Standard e ULP (quando applicabile). Radio Call Sign e MMSI
  • Operatività e controlli: funzionamento automatico con sensori di galleggiamento, attivazione manuale, funzione ‘self test’.
  • Vita operativa (quando attivato): minimo 48 ore a -20 gradi Celsius (Classe 2).
  • Durata batterie: sostituzione ogni 5 anni
Pubblicato il

EPIRB GME MT-403

Caratteristiche tecniche:

  • Attivazione: Manuale o ad Immersione (solo se sganciato dal prodotto)
  • Frequenza: 406 Mhz e 121.5 Mhz
  • Strobo: Allo stato solido ad alta affidabilità, 20 flash al minuto con intensità maggiore di 0,75 cd
  • Ripetizione Tx: 50s
  • Durata Tx: minimo 48h
  • Batteria: Al LISO2 (2 celle 2D), scadenza indicata sull’EPIRB (6 anni), sostituzione tramite stazione autorizzata

Il modello MT-403G (con GPS) consente una localizzazione molto più precisa (< 45 m) rispetto all’MT-403 (< 5 Km)

Pubblicato il

EPIRB GME MT-403G

Caratteristiche tecniche:

  • Attivazione: Manuale o ad Immersione (solo se sganciato dal prodotto)
  • Frequenza: 406 Mhz e 121.5 Mhz
  • Strobo: Allo stato solido ad alta affidabilità, 20 flash al minuto con intensità maggiore di 0,75 cd
  • Ripetizione Tx: 50s
  • Durata Tx: minimo 48h
  • Batteria: Al LISO2 (2 celle 2D), scadenza indicata sull’EPIRB (6 anni), sostituzione tramite stazione autorizzata

Il modello MT-403G (con GPS) consente una localizzazione molto più precisa (< 45 m) rispetto all’MT-403 (< 5 Km)